Investire con successo: quali piattaforme scegliere?

Negli ultimi anni gli investimenti nel trading online sono fortemente aumentati. Questo dato è molto importante e ci deve far riflettere su quale sia il futuro del mondo, sempre più fatto di finanza e prodotti speculativi. Ma lo scopo di questo articolo non è quello di fare filosofia sul “dove stiamo andando” ma offrire una panoramica chiara su qual è il presente delle piattaforme di trading. 

Oggi, rispetto a 3 o 4 anni fa, ci sono molti broker di qualità elevata. Le regole imposte dagli organi di vigilanza sono assolutamente meno tolleranti che in passato e le piattaforme di trading devono adeguarsi pena la sospensione immediata della propria attività. Non è un caso, quindi, se le tantissime truffe di cui si sentiva parlare in passato siano pressochè sparite dalla circolazione.

Nonostante questo innalzamento della qualità vi sono ancora delle marginali differenze tra un broker e l’altro, motivo per cui abbiamo deciso di mettere online questa breve guida (per onore di cronaca va detto che abbiamo preso spunto da questo articolo http://ilcorsivoquotidiano.net/trading/migliori-piattaforme-per-trading-online.html per poi mettere quelle che sono le nostre opinioni e le nostre esperienze personali).

Ecco, quindi, quelle che a nostro giudizio, sono le migliori piattaforme del momento:

  1. Plus500: considerato uno dei broker di riferimento a livello europeo, plus500 offre una piattaforma di trading demo e una reale che permettono di ottimizzare al massimo i propri investimenti. Sicuramente si tratta di un broker per professionisti ma che si adatta anche ai principianti;
  2. Fineco: ci sentiamo di consigliare la piattaforma di fineco a chi non fa trading tutti i giorni ma, al contrario, vuole avere i vantaggi di un conto classico con uno più orientato agli investimenti finanziari;
  3. 24option: è considerata la piattaforma di trading di riferimento nel settore delle opzioni binarie. Broker professionale e molto attento ai traders, lo consigliamo solo a chi vuole avvicinarsi al mondo delle opzioni;
  4. Directa: una delle migliori piattaforme di trading in circolazione e… è italiana! Molto professionale ci sentiamo di consigliarla solo ed esclusivamente a chi fa del trading online un’attività seria e continuativa;

Queste sono solo una piccolissima parte dei broker presenti sul mercato italiano ma, per partire sono più che sufficienti per permetterti di scegliere una soluzione sicura e professionale per i tuoi investimenti. Ovviamente il consiglio che ti possiamo dare è quello di non avventurarti in questo mondo senza prima aver compreso a pieno le dinamiche che lo regolano.

Studiare le basi della finanza, è il primo passo da compiere quando si parte da zero. Ricorda: traders non si nasce, ma si diventa, pertanto studia, impegnati, fai esperienza e solo dopo potrai cominciare a investire in borsa!