polizza

Nell’immaginario comune, aprire un conto in Svizzera è un’operazione legata ai grandi film d’azione di matrice hollywoodiana. Nella realtà, però, i conti in Svizzera non sono qualcosa di così fuori dal comune, né tantomeno presuppongono particolari circostanze. Ci sono senza ombra di dubbio alcuni requisiti da rispettare, ma se per motivi di lavoro o di sicurezza economica avete intenzione di trasferire i vostri risparmi e i vostri capitali in Svizzera, non c’è niente di illegale nel farlo. Non ci credete? Ecco come aprire un conto in Svizzera in modo assolutamente e totalmente legale in pochi semplici passi.Continua a leggere

banca

Anche se non è famosissima in alcune aree del Paese, la Banca Popolare dell’Alto Adige è presente non solo nel territorio di origine, ma anche in diverse zone del Nord-Est e conta qualcosa come 170 filiali e 275.000 clienti. Vediamo quali sono i principali servizi proposti dall’istituto e scopriamo come è possibile fare il login nell’area clienti.

Continua a leggere

computer

Le coppie di valute rappresentano uno degli asset con più appeal nell’operatività degli investitori. E, anche se si tratta di un exchange OTC, il Forex è uno dei primi punti di contatto tra i neofiti ed il trading online, sia per l’enorme liquidità garantita negli scambi, sia per l’estrema semplicità di accesso alla negoziazione.

Naturalmente, è fondamentale scegliere il broker che più si adatti alle proprie esigenze, non solo in termini di costi da sostenere, ma anche di servizi offerti, senza dimenticare la pur ovvia selezione di un intermediario affidabile e autorizzato dagli organi di vigilanza competenti.Continua a leggere

assicurazione

A giugno 2020, Cattolica Assicurazioni ha concluso l’acquisizione del 40% di Cattolica Life da Banca Popolare di Vicenza in liquidazione coatta amministrativa.

L’operazione si è conclusa con il via libera delle autorità competenti. Contestualmente ha effettuato la cessione del 100% della società al gruppo Monument Re, importante riassicuratore ed acquirente di portafogli ad alta densità di risorse.Continua a leggere

iban

Se vuoi effettuare una ricarica PayPal sappi che esistono due metodi.

Non vogliamo spiegarti come ricaricare il tuo conto PayPal ricevendo denaro da altri o effettuando la ricarica in tabaccheria. Il primo metodo riguarda la ricarica dal conto bancario sull’IBAN dell’account PayPal, mentre il secondo si riferisce alla ricarica da una carta di credito sull’IBAN del conto PayPal.

Scopri come bisogna procedere.Continua a leggere

posta

Il bonifico postale, come quello bancario, può essere effettuato per comodità (ad esempio, se il destinatario si trova in un’altra città) o per rendere tracciabile un pagamento.

E’ un’alternativa all’assegno ma risulta più comodo perché evita di incontrare personalmente il creditore e consente di inviare denaro anche all’estero. Le opzioni per fare il bonifico sono due: allo sportello oppure online. Quale dei due conviene?

Al primo impatto, si pensa alla comodità del bonifico online, ma entrambe le opzioni offrono vantaggi. Scoprili.Continua a leggere

industria

L’industria italiana chiude il 2020 in negativo. Purtroppo, i numeri parlano chiaro: ogni settore presenta un conto salatissimo per l’economia e l’ultimo mese del 2020 ha significato “lacrime e sangue”.

Infatti, se a novembre, l’attività produttiva industriale aveva chiuso con due decimali in più, dicembre ha visto aumentare vertiginosamente i numeri davanti al segno meno. Se poi si passa al paragone con il 2019, sotto l’albero di Natale vi erano addirittura due punti percentuali in più.Continua a leggere

pensioni precoci

Quando si parla di pensioni si fa riferimento in realtà ad un mondo molto complesso, ricco di problematiche e di sfaccettature. Negli ultimi anni spesso al centro del dibattito sono finite le cosiddette pensioni precoci, ovvero quelle destinate a chi ha iniziato a lavorare molto presto. Cerchiamo di capire a chi sono destinate andando a vedere quali sono i requisiti necessari e la modalità con cui trasmettere la domanda per ottenere il trattamento.Continua a leggere

bollo auto abolito, vero?

Sono ormai diversi anni che si sente parlare della possibilità di vedere il bollo auto abolito. Si tratta di una delle tasse più odiata dagli italiani: basta una semplice indiscrezione per scatenare sul web (ma non solo) discussioni su discussioni sulla sua possibile cancellazione. Ma per il momento non c’è ancora nulla di vero: il bollo auto c’è ancora, anche se sono previsti dei casi in cui è possibile chiedere l’esenzione.Continua a leggere

conto corrente postale

Ogni risparmiatore ha la necessità di avere un luogo sicuro in cui depositare e con cui gestire i propri soldi. Il conto corrente bancario è la prima opzione che può venire in mente, ma merita di essere presa in considerazione anche l’alternativa rappresentata dal conto corrente postale. Scopriamo quali sono le sue caratteristiche, i pro ed i contro, i costi e la procedura di apertura.Continua a leggere